La proposta ha come obiettivo la rigenerazione urbana e sociale di un intero borgo appenninico. Il borgo è quello di Cassio, nel comune di Terenzo (PR)

Soggetti attuatori sono:

  • AMMINISTRAZIONE COMUNALE
  • Manifattura Urbana, associazione culturale e Siamo tutti scalpellini (ASP o Cooperativa di comunità?) che si occupa della divulgazione e dell’insegnamento della lavorazione della pietra)  ai quali sono stati affidati  il piano terra e la contigua area cortilizia della ex scuola di Cassio dove ricavarne il museo degli scalpellini oltre all'area della vecchia cava, che si trova nelle zone limitrofe,  dove ricavare un'area attrezzata per le proprie attività.
  • ASP Terenzo impresa sociale srl